Arte Del Ricamo

Gufetto all’Uncinetto

Share on Facebook3Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0Share on Google+0Print this page

gufettocrochet

Simpatici e colorati i gufetti al‘uncinetto, ideali come portachiavi, portaconfetti o sacchettini portalavanda possono infatti essere riempiti con confetti, capoc oppure con delle profumatissime fragranze.

I gufetti all’uncinetto sono molto semplici da realizzare, quì di seguito tovi le istruzioni passo passo per creare questi simpatici uccellini.

Materiali

  • un uncinetto
  • cotone per uncinetto colore ecru
  • cotone per uncinetto colore rosa
  • cotone per uncinetto colore lilla
  • cotone per uncinetto colore viola
  • cotone per uncinetto colore arancione
  • cotone per uncinetto colore binaco
  • cotone per uncinetto colore nero
  • ago per lana
  • forbici

Istruzioni


Eseguire un circolino magico.
1 Giro: Lavorare 8 maglie basse nel circolino.

2 Giro: 2 maglie basse nella prima maglia, 2 mezze maglie alte nella maglia successiva, 1 mezza maglia alta e 1 maglia alta nella maglia successiva, 2 maglie alte in ognuna delle due maglie successive, 1 maglia alta e 1 mezza maglia alta nella maglia successiva, 2 mezze maglie alte nella maglia successiva, 2 maglie alte nell’ultima maglia = 16 maglie.

3 Giro: con il rosa 1 maglia bassa nella prima maglia, 2 maglie basse nella maglia successiva, 1 maglia bassa nella maglia successiva, 2 mezze maglie alte in ognuna delle due maglie successive, 2 maglie alte nella maglia successiva, in ognuna delle 4 maglia successive lavorare una doppia magia alta nella maglia superiore e una doppia maglia alta nella stessa maglia inferiore, 2 maglie alte nella maglia successiva, 2 mezze maglie alte in ognuna delle due maglie successive, 1 maglia bassa nella maglia successiva, 2 maglie basse nella maglia successiva, 1 maglia bassa nell’ultima maglia = 28 maglie.

4 Giro: Lavorare 1 maglia bassa in ogni maglia del giro precedente.

5 Giro: Con il filo di colore viola chiaro lavorare 1 maglia bassa nella prima maglia, 1 mezza maglia lata nella maglia successiva, 1 maglia alta nella stessa maglia, 2 doppie maglie alte nella maglia successiva, 1 catenella, 2 doppie maglie alte nella maglia successiva, 1 maglia alta nella maglia successiva, 1 mezza maglia alta nella stessa maglia, 1 maglia bassa nella maglia successiva, 2 maglie basse nella maglia successiva, 1 maglia bassa nella maglia successiva, 1 mezza maglia alta nella maglia successiva e 1 maglia alta nella stessa maglia, 2 maglie alte nella maglia successiva, 2 doppie maglie alte in ognuna delle 8 maglie successive, 2 maglie alte nella maglia successiva, 1 maglia alta nella maglia successiva, 1 mezza maglia alta nella stessa maglia, 1 maglia bassa nella maglia successiva, 2 maglie basse nella maglia successiva, 1 maglia bassa nella maglia successiva, 1 mezza maglia alta nella maglia successiva, 1 maglia alta nella stessa maglia, 2 doppie maglie alte nella stessa maglia, 1 catenella, 2 doppie maglie alte nella maglia successiva, 1 maglia alta nella maglia successiva, 1 mezza maglia alta nella stessa maglia, 1 maglia bassa nell’ultima maglia = 50 smaglie (+ 2 catenelle).

Chiudere il giro con una maglia bassissima.

Realizzare un altro gufetto seguendo le istruzioni sopraindicate,

Occhi:

Con il filo di colore nero, eseguire un cerchiolino magico.

1 Giro: lavorare nel circolino 6 maglie basse.

2 Giro: con il filo di colore bianco lavorare 2 maglie basse in ogni maglia del giro precedente = 12 maglie basse.

Realizzare un altro occhio seguendo le istruzioni sopraindicate.

Assemblaggio:

Cucire i due occhi sul viso del gufetto.

Ricamare il becco sulla parte centrale beige del gufetto.

Posizionare i due gufetti uno sopra l’altro ed unirli con un perfilo all’uncinetto di colore viola seguendo le istruzioni riportate quì di seguito:

Con il filo  di colore viola, partendo dall’orecchio del gufo, lavorare: 2 maglie basse nella catenella (estremità superiore dell’orecchio del gufo), 1 maglia bassa in ognuna delle 6 maglie del giro precedente, 1 mezza maglia alta nella maglia successiva e una maglia alta nella stessa maglia, 2 doppie maglie alte nella maglia successiva, 1 maglia alta nella maglia successiva e 1 mezza maglia alta nella stessa maglia, 1 maglia bassa in ognuna delle 8 maglie successive, 1 maglia bassa in ognuna delle 14 maglie successive, 1 mezza maglia alta nella maglia successiva e 1 maglia alta nella stessa maglia, 2 doppie maglie alte nella maglia successiva, 1 maglia alta nella maglia successiva e 1 mezza maglia alta nella stessa maglia, 1 maglia bassa in ognuna delle 6 maglie successive e 2 maglie basse nell’ultima maglia.

Riempire il gufetto con del capoc e proseguire: 1 maglia bassa in ognuna delle 5 maglie, 15-20 catenelle, 1 maglia bassa nella maglia successiva, 1 maglia bassa in ognuna delle 4 maglie successive, terminare con una maglia bassissima nela prima catenella di inizio giro= 60 maglie (+ 20 catenelle).

Con il filo di colore arancione realizzare gli artigli:
Individuare la parte centrale e contare 8 catenelle da destra verso sinistra, eseguire quindi: * 1 maglia bassa, 3 catenelle, 1 maglia bassa nella maglia successiva, 4 catenelle, 1 maglia bassa nella maglia successiva, 3 catenelle, 1 maglia bassa nella maglia successiva *, ripetere da *-* un’altra volta.

Un pensiero su “Gufetto all’Uncinetto

  1. Pingback: Spiegazioni Progetti all’Uncinetto

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>