Come Creare un Calendario dell’Avvento – Uccellini in Feltro

Come creare il calendario dell’avvento? Quale tecnica utilizzare? Ci sono tante tecniche creative da utilizzare per creare un calendario dell’avvento, puoi utilizzare tanti tessuti e materiali e dare sfogo alla tua creatività. Quì di seguito trovi le istruzioni per realizzare il calendario dell’avvento con coloratissimi uccellini in feltro.


Materiali

  • Feltro di diversi colori
  • Forbici
  • ago per ricamo
  • Matassina dmc di colore nero (per ricamare l’occhio)
  • Fili per cucire
  • Macchina per cucire
  • Perline numerate
  • Filo dorato/argentato
  • dolcetti
  • Sagoma Uccellino (pdf)

Questo calendario è molto semplice e non occorre molto  tempo per realizzarlo.  Quì di seguito troverete alcune spiegazioni che vi aiuteranno a comprendere come creare questi coloratissimi uccellini.

Dopo averli ultimati potrete inserire i dolcetti all’interno degli uccellini, aggiungere un filo dorato o argenato ed appenderli tra i rametti secchi che magari avete già utilizzato durante l’autunno per altre creazioni.

Istruzioni

  • ritaglia la sagoma dell’uccellino;
  • appoggia la sagoma sui due strati di feltro e
  • servendoti di una matita traccia il contorno. Questa traccia ti servirà come guida per la cucitura delle due parti dell’uccellino.
  • Con altri pezzettini di feltro colorati ritaglia le penne, il becco e i cuoricini da applicare sopra l’uccellino.
  • Crea l’occhio eseguendo il punto nodini.
  • Per i numeri invece utilizza delle piccole sfere con il numero sovraimpresso. È possibile anche ricamare sul cuore i numeri.

Le due sagome di feltro dell’uccellino verranno cucite insieme lasciando un apertura in alto (che servirà per inserire il gancetto per appendere l’uccellino).

Una volta inserito il cappietto, riempi gli uccellini con caramelline o cioccolattini e salda l’apertura con dei piccoli punti.

Un pensiero su “Come Creare un Calendario dell’Avvento – Uccellini in Feltro

  1. donata

    è un’idea veramente carinissima. soprattutto per i bambini più grandi.
    grazie dell’idea…la copierò sicuramente l’anno prossimo.
    buon 2009!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *