Arte Del Ricamo

Ricamo – Il Punto Oitinho

Se desideri personalizzare la biancheria per la casa con nuove tecniche di ricamo e motivi originali ecco il punto Oitinho. Un punto di ricamo molto semplice da eseguire, proveniente dal Portogallo, è utile per effettuare sui tessuti motivi di riempimento dall’effetto sorprendente.

Il punto Oitinho è un tipo di ricamo a fili contati cio’ significa che si esegue su tessuti a trama regolare come la tela aida o su tessuti di lino o cotone che abbiano lo stesso numero di fili sia nella trama che nell’ordito. Per questo tipo di ricamo è possibile utilizzare i filati per ricamo Moulinè, Perlé o il Ritorto d’Alsazia.

Un ricamo simile al punto filza? In effetti la tecnica è quella del punto filza soltanto che si lavora all’interno della trama e le crocette, simili al punto croce, vengono eseguite mentre si ricama il punto filza. Per comprendere meglio il punto Oitinho riporto quì di seguito le immagini che spiegano in maniera dettagliata passo passo come fare:

Si lavora da destra verso sinistra passando il filo sotto la trama del tessuto. Per realizzare il motivo occorre passare l’ago sulla trama soprastante a quella dove si esegue il punto filza, da destra verso sinistra e riportare il filo nella trama sottostante per continuare il motivo a punto filza.

Puoi utilizzare il punto Oitinho per personalizzare la biancheria per la casa ricamabile come gli asciugamani da bagno, strofinacci, tovaglie e tovagliette individuali, runner, accessori per la cucina: presine, guanti forno, portapane ed altro ancora.

Per imparare il punto Oitinho oltre alle immagini ho consultato le video istruzioni su Youtube e devo dire che sono state molto utili per apprendere la tecnica di ricamo:

Video istruzioni Ricamo Punto Oitinho

Per cominciare ho utilizzato lo schema di una bordura floreale che condivido nell’immagine riportata quì di seguito:

Con questa bordura puoi decorare runner, centri, cuscini, strofinacci, tovaglie da tavola, asciugamani per il bagno, lenzuola, borse ed accessori di diverso genere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *